Archivio

Lo scopo principale del portale Arco e Freccia è quello di mettere a disposizione degli arcieri documenti non più reperibili o semplicemente dimenticati nel tempo. La storia arcieristica italiana è relativamente recente e, fino al 1983, contemplava esclusivamente l’attività della Fitarco, la Federazione che pratica il tiro alla targa (altrimenti conosciuto come tiro olimpico) ed il tiro di campagna, inteso esclusivamente nelle specialità Hunter e Field, con bersagli concentrici in carta.

Da quel famoso autunno 1983 è cominciata una rivoluzione arcieristica in Italia che ha portato, in breve tempo, alla (ri)scoperta del tiro di simulazione venatoria e, più tardi, al tiro sulle sagome tridimensionali. Da allora si è cominciato a scrivere parecchio materiale: tecnico, culturale, didattico.

Questo sito vuole essere il centro di raccolta di tutta la cultura arcieristica italiana, affinché nulla di quanto è stato creato vada perduto. La maggior parte del merito per tutto ciò che è stato prodotto, va sicuramente alla casa editrice Greentime che, fin dai primi contatti, ha creduto nel tiro con l’arco e, soprattutto, nella Fiarc della quale è affiatato partner fin dal 1988.

Questo sito deve essere in continua evoluzione e verrà aggiornato man mano che nuovi materiali saranno reperiti. Ho voluto mettere online queste pagine anche se l’archivio è ancora molto incompleto, perché è mio desiderio che esso cresca anche con il contributo degli arcieri. Invito quindi tutti quanti a prendere parte attivamente a questo progetto, inviando o segnalando materiali di interesse storico, culturale, sportivo.